Libro “Perchè dare la vita a un mortale”

da Edizioni Ares

…& altre lezioni italiane.
Genere: Famiglia ed educazione

Categoria: Articolo venduto: 0
Esegui il login per vedere i prezzi

Descrizione

Sentiamo ripetere: «Siamo in una situazione di crisi» e «La crisi non accenna a finire». Sembra che in crisi sia la struttura stessa della società. Ma forse la crisi esiste fin dall’origine. Già Esiodo rimpiangeva l’età dell’oro, deplorando la stirpe del ferro della sua epoca. Tuttavia, la nostra crisi presenta tratti nuovi ed estremi che la fanno somigliare a uno stadio terminale in cui l’umano è minacciato di sterminio sotto almeno tre aspetti: tecnologico, ecologico e teocratico. È solo quando qualcosa è sul punto di sparire che ci si rivela nei suoi contorni singolari e con la sua presenza insostituibile. E allora, vale ancora la pena di dare la vita a un mortale? Su tali questioni decisive si muove la riflessione inconfondibile e felicemente paradossale di Fabrice Hadjadj: la sua risposta è per un’alleanza di tradizione e modernità, di escatologia e cultura, di lucidità davanti alla morte ed educazione aperta alla vita.

Informazioni aggiuntive

Note:

Spedizione gratuita oltre 50 euro di vendita

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Edizioni Ares

Le Edizioni Ares sono nate nel 1956 per promuovere una cultura di ispirazione cristiana aperta al dialogo rispettoso della propria e altrui identità.
La cultura si fa pagina dopo pagina: proponiamo riflessioni e approfondimenti in volumi di saggistica filosofica e teologica, di spiritualità, di letteratura, di pedagogia, di storia, di analisi della contemporaneità. Il confronto più immediato, talora graffiante, con l'attualità, è affidato a Studi cattolici, mensile di studi e attualità

Tempo di elaborazione

Pronto ad essere spedito entro 1-3 giorni lavorativi da Italia